"Se la pandemia ci ha insegnato qualcosa, è che le terapie “universalizzabili” non sempre servono: c’è però una medicina che riparte dalla persona e dalle sue caratteristiche mai del tutto standardizzabili. In città a rappresentarla è il centro di medicina e...

leggi tutto